[312-314] GLI STRANGOLATORI di C. Nizzi e A. Galeppini

Spazio dedicato ai messaggi sugli albi 301-400

Moderatori: Alberto Elisi, Mucco

Re: [312-314] GLI STRANGOLATORI di C. Nizzi e A. Galeppini

Messaggiodi jack la tigre » lun dic 14, 2015 1:52 pm

tex85 ha scritto:Tex:"Animo Kit!Vedrai che il diavolo non è così brutto come sembra!"
Carson:"Come disse il boia all'impiccato, prima di dare un calcio allo sgabello"

Si può dire tutto di Nizzi, però l'inserimento di frasi come questa resta un punto a suo merito.
Se c'è un uomo che può entrare all'inferno e passare inosservato sotto il naso di messer satanasso, quell'uomo è Tiger Jack!
Avatar utente
jack la tigre
Tizzone d'inferno
Tizzone d'inferno
 
Messaggi: 1654
Iscritto il: sab apr 04, 2015 1:31 pm

Re: [312-314] GLI STRANGOLATORI di C. Nizzi e A. Galeppini

Messaggiodi capelli d'argento » lun dic 14, 2015 10:54 pm

jack la tigre ha scritto:
tex85 ha scritto:Tex:"Animo Kit!Vedrai che il diavolo non è così brutto come sembra!"
Carson:"Come disse il boia all'impiccato, prima di dare un calcio allo sgabello"

Si può dire tutto di Nizzi, però l'inserimento di frasi come questa resta un punto a suo merito.

Indubbiamente. Cercava di restare ancorato al Tex originale, perlomeno nel linguaggio. A quell' epoca un signor Tex, tutto sommato. :vecchio:
"La mia chiesa sono state le montagne, le praterie: niente porte..." John Wayne

E' lo sceneggiatore - che si cimenta con un personaggio creato da un altro - che si deve piegare alla psicologia dei personaggi e all'universo costruito dal loro creatore. Non viceversa
Avatar utente
capelli d'argento
Tizzone d'inferno
Tizzone d'inferno
 
Messaggi: 2474
Iscritto il: mer ago 23, 2006 6:45 pm
Località: Canavèis

Re: [312-314] GLI STRANGOLATORI di C. Nizzi e A. Galeppini

Messaggiodi Yavapai » mar mag 24, 2016 4:17 pm

soggetto , 7
Piuttosto improbabili i Thugs in America (ma a ben pensarci non sono nemmeno nella top 10 delle 'assurdità :mrgreen: ) , il racconto è però ben articolato e credibile

sceneggiatura , 6,5
Buona , con dei dialoghi riusciti , buon ritmo ... e alcune anomalie (i Thugs sembrano molti più dei 60 circa fuggiti dall' India , strano che si uccda chiunque si avvicini e ci si fidi di un tipo come McMurdo ) ,
e come tacere dell' origliatore e del contro-origliatore su cui fa autoironia lo stesso autore ?

disegni , 5,5
Concordo sulla buonissima qualità delle vignette più cupe , ma il resto fa obiettivamente pena a partire dalle fisionomie variabili e spesso sproporzionate fino alle tigri poco più grandi di un gatto

Tex , 8
Intuitivo , risoluto , energico come nelle migliori occasioni e sempre pronto a scherzare con i pards , eccessiva la vena pessimistico-brontolona di Carson

Episodio che rimane in mente più per la tipologia degli avversari che per l'effettiva qualità , comunque più che accettabile ; 6,5
Yavapai
Satanasso
Satanasso
 
Messaggi: 799
Iscritto il: dom ago 31, 2014 11:41 am

Re: [312-314] GLI STRANGOLATORI di C. Nizzi e A. Galeppini

Messaggiodi Lake Bodom » gio ott 05, 2017 11:13 am

Riletta anche questa, è sempre una bellissima storia, anomala ma che ogni tanto ci vuole...
I commenti precedenti hanno già detto tutto, quindi non mi resta che essere d'accordo su tutto...per me i disegni di Galep sono ancora più che buoni, questa storia doveva disegnarla per forza lui vista la forza evocativa delle sue immagini (il naufragio, la dea kalì, i thugs nella foresta quando escono in gruppetti, e le inondazioni finali).
Bello rivivere queste atmosfere di avventura pura dell'800, sia salgariane, e anche un po' verniane : mi è sempre venuto in mente l'episodio di "Il giro del mondo in 80 giorni" tra i Thugs quando viene salvata Ada dai fanatici dell'India.
Una delle migliori di Nizzi e Galep.
Avatar utente
Lake Bodom
Pard
Pard
 
Messaggi: 72
Iscritto il: lun mag 26, 2003 8:08 am
Località: Vecchia Missione

Re: [312-314] GLI STRANGOLATORI di C. Nizzi e A. Galeppini

Messaggiodi Sergion » gio ott 05, 2017 3:42 pm

Come qualcuno ha già scritto è una storia salgariana, quindi avventura pure ed esotica.
Disegni normali per i volti, stupendi nelle scene del naufragio o della giungla
Avatar utente
Sergion
Pard
Pard
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer apr 26, 2017 2:37 pm

Precedente

Torna a Le storie dal 301 al 400

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite